team

Nel 1997 un piccolo gruppo di giovani attori diplomati alla Scuola di Teatro del Teatro Stabile di Torino, diretta da Luca Ronconi, e alcuni musicisti provenienti dal Conservatorio e dal Centro Jazz di Torino, si incontrano con l’intento di fondere le loro diverse esperienze e dar vita ad un teatro in cui la musica non sia un semplice supporto, ma un elemento complementare; parte integrante dello stesso linguaggio, un linguaggio teatrale vivo, capace di comunicare con un pubblico sempre più abituato ad altre forme di spettacolo (o di intrattenimento…), di emozionarlo, di coinvolgerlo. Un teatro che metta in risalto la sua unica e vera forza: l’energia quasi tangibile che scorre tra l’artista e il pubblico. Il primo passo di questa “avventura” è stato il recital, con spettacoli antologici con cui la Compagnia ha esplorato l’interazione tra testo, musica, parola, gestualità…. dal semplice accostamento di tutti questi elementi verso una loro effettiva fusione.

Successivamente, con l’allestimento di assai più impegnative produzioni (M. Twain, T. Williams, E. Ionesco, F. Dürrenmatt, B. Vian, A. Cechov…), lo stimolante lavoro intorno ad un testo unitario ha portato alla luce nuove problematiche , ma soprattutto nuovi obiettivi. La Compagnia ha inoltre allestito una serie di concerti veri e propri: omaggi, tributi e monografie.
Ha curato la stagione teatrale 2001/2002 del Teatro Gobetti di San Mauro Torinese; e, nell’estate 2002, ha gestito la rassegna “Aperitivo sotto il Gazebo” in piazza Carlo Felice a Torino.
Dal 2002 iniziano le collaborazioni con il Teatro Stabile di Torino, con il Teatro Regio, con la Città di Torino e con la Regione Piemonte, coproducendo e realizzando spettacoli teatrali e visite spettacolarizzate. Partecipa a numerosi Festival tra cui il Festival Internazionale di Arezzo (2002 e 2004), il Cesare Pavese Festival (dal 2003 al 2006), il Festival delle Colline Torinesi 2005, Blues in Casale 2006, Folkermesse 2006, Monferrautore 2006, …
L’Accademia dei Folli è una Compagnia Convenzionata con il Sistema Teatro Torino dal 2002: nella prima triennalità presso il Teatro Baretti di Torino, e dal 2006 presso il Teatro Stabile.
Nel 2006 ottiene la Residenza Multidisciplinare presso il Teatro Municipale della Città di Casale Monferrato.
“[…] In meno di dieci anni, l’Accademia dei Folli, attraverso una continuativa attività di produzione, e lavori di grande qualità artistica, ha imposto la propria presenza sul territorio piemontese con collaborazioni sempre più autorevoli, circuitando i propri spettacoli anche in Toscana, Lombardia, Valle d’Aosta, Svizzera […]”.

 


Carlo Roncaglia

carlo roncaglia accademia dei folli

Regista attore e musicista diplomato nel 1997 presso la Scuola del Teatro Stabile di Torino diretta da Luca Ronconi, partecipa ad un workshop teatrale internazionale con tournée in Romania, Danimarca, Svezia e Norvegia. Recita tra gli altri con Giancarlo Cobelli, Gabriele Lavia, Mauro Avogadro, Eugenio Allegri. Nel 2000 fonda la Compagnia di Musica-Teatro Accademia dei Folli della quale è direttore artistico e per la quale cura le regie degli spettacoli teatrali. È anche doppiatore e attore televisivo e cinematografico.


Enrico De Lotto

 

enrico de lotto accademia dei folli
Bassista, contrabbassista, compositore ed arrangiatore. Ha studiato jazz per diversi anni con Dino Contenti, Saverio Miele, Diego Borotti, Roberto Regis e altri. Ha suonato in formazioni di vari generi e di varia composizione, fino a focalizzarsi sulla musica d’autore con ispirazione jazz-blues. Parallelamente, da 10 anni lavora anche nel campo del cinema, in cui ha collaborato con registi come Roberto Faenza, Giuseppe Ferrara e Carlo Lizzani. Collabora con la Film Commission Torino Piemonte.




Francesca Porrini

francesca porrini


Diplomata alla scuola del Teatro Stabile del Veneto (1999), vive a Torino dove nel 2003 si diploma alla scuola del Teatro Stabile di Torino diretta da Mauro Avogadro. Continua la sua formazione con laboratori diretti da Pierre Byland, Piero Maccarinelli, Gabriella Bartolomei. Tra le produzioni a cui ha partecipato, Chie Chan ed io di Banana Yoshimoto,  La testa del profeta di Elena Bono, Fedra di Euripide, Molto rumore per Nulla per la regia di W.Le Moli, Così è se vi pare per la regia di A.Averone e in Sogno di una notte di mezza estate per la regia di W.Le Moli.


Emiliano Poddi


emiliano poddi accademia dei folli

Nel 2000 si laurea a Milano in Lettere Classiche. Nel 2002 si trasferisce a Torino per frequentare la Scuola Holden (master in tecniche della narrazione), dove ora insegna. Dal 2004 collabora con compagnie teatrali piemontesi che gli commissionano testi sui più svariati argomenti, dalle lotte della Resistenza all’invenzione del grissino. Sempre dal 2004 si occupa di radio come autore e regista (Radio2 Rai e Radio Svizzera Italiana). Nel 2008 è uscito per Instar Libri il suo primo libro: Tre volte invano, selezionato per il Premio Strega. Nel 2010 esce il suo secondo romanzo, Alboràn, per la stessa casa editrice.

Enrico Dusio

enrico dusio accademia dei folli

Attore diplomato alla scuola del Teatro Stabile Di Torino, diretta da Luca Ronconi, lavora attivamente dal 1994 interpretando ruoli da primo attor giovane in grandi compagnie come la Pagliai-Gassman, Malfatti, Albertazzi. Nel 1999 diventa doppiatore ed entra a far parte del cast della trasmissione tv “La Melevisione”. Nel 2000 diventa socio fondatore della Compagnia di Musica-Teatro Accademia dei Folli. Partecipa a varie produzioni cinematografiche e televisive. Conduce laboratori teatrali nelle scuole elementari e medie.


Sax Nicosia

sax nicosia accademia dei folli

Attore e cantante diplomato nel 2000 presso la Scuola di Teatro del Teatro Stabile di Torino fondata da Luca Ronconi. Lavora in teatro in numerosi allestimenti sotto la regia, tra gli altri, di Mauro Avogadro, Davide Livermore, Carlo Roncaglia, Giancarlo Cobelli, Ugo Gregoretti. Molte le sue collaborazioni in radio con Sergio Ferrentino. Lavora nel cinema con Luis Nero (Pianosequenza, Hans, La rabbia), Maxì Dejoie (The Gerber Syndrome), Maria Sole Tognazzi (L'uomo che ama). Numerose partecipazioni a fiction e sit-com televisive.


Giò Dimasi

giò dimasi accademia dei folli


Batterista e percussionista nonché insegnante, si è diplomato presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino in jazz e in strumenti a percussione. Passa con disinvoltura dalla musica classica al jazz, con sporadiche incursioni nel folk, suonando in numerose formazioni. dal 2007 collabora stabilmente con la Compagnia di Musica-Teatro Accademia dei Folli.






Lorenzo Bartoli

Lorenzo Bartoli


Si diploma alla Scuola per attori del Teatro Stabile di Torino nel 2003. Successivamente frequenta la scuola di perfezionamento “Centro teatrale Santa Cristina” diretta da Luca Ronconi e continua la sua formazione con Jiulie Stanzak, Franco di Francescantonio, Marcel Marceau, Gabriella Bartolomei. Vince “Prova d’attore “ , teatro Tangram Torino. Riceve la menzione speciale per “Giovani Realtà del Teatro”, Accademia Nico Pepe. Recita con registi come L. Ronconi, V. Binasco, C. Rifici, M. Avogadro, D. Pitoiset, H. Brockhaus, W. Le Moli.

Gianluca Gambino

gianluca gambino accademia dei folli

Si diploma presso la scuola del Teatro Stabile di Torino, lavora con Mauro Avogadro, con il gruppo di ricerca Archivo Zeta, con sede a Firenze, fondato da Gianluca Guidotti, lavora in Francia con Dominique Pitoiset per il Teatro di Bordeaux, partecipa al Progetto Shakespeare, lavorando con Jean-Cristophe Sais e con Mamadou Dioume, attore di Peter Brook, all’interno delle manifestazioni per le Olimpiadi Invernali 2006, lavora con Luca Ronconi, appare in  spot pubblicitari, fictions e films.


Vince Novelli


giò dimasi accademia dei folli
Chitarrista classico prestato al jazz, affronta gli studi classici sotto la guida dei maestri Bellavia, Lardù, Immormino, Santarelli e Russo e si diploma presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino. Nel 2002 il primo disco “Vince Novelli Trio”. Lavora anche come chitarrista elettrico con il gruppo torinese degli Alta Marea. Ha collaborato con artisti come Jimmy Fontana e Riccardo Fogli.  Dal 2001 affianca all’attività concertistica l’insegnamento: crea a Chieri la scuola Officina Musicale, è direttore dei corsi, insegna chitarra classica e jazz, tecniche di fingerstyle, teoria e solfeggio, armonia.


Elisa Galvagno

elisa galvagno


Diplomata alla scuola del Teatro Stabile di Torino (2003), lavora nelle principali produzioni del TST con Mauro Avogadro, Elisabetta Pozzi, Dominique Pitoiset. Collabora con diverse compagnie teatrali nazionali e con il Festival delle Colline Torinesi. All'estero prende parte ad uno Studio su “Festung Europa” di Tom Lanoye a cura di Monika Dobrowlanska per il Flemish Literature Fund e Polnisches Institut Berlin. Nel 2012 fonda insieme ad Andrea Bosca la compagnia Dramelot e firma la sua prima regia: "Come Vivo Acciaio", per il quale è anche attrice.


Raffaele Musella

Raffaele Musella


Si diploma alla Scuola del Teatro Stabile di Torino nel 2009 dove ha occasione di lavorare con Mauro Avogadro, Nikolaj Karpov, Daniele Salvo. Dal 2009 al 2012 ha fatto parte della compagnia di Giancarlo Sepe portando in scena in Italia ed all’estero lo spettacolo “Napoletango”.E' stato finalista del Premio Scenario Infanzia 2012 con lo spettacolo “La fortuna di Philéas".
Da ottobre 2012 collabora con la compagnia “Il Mulino d’Amleto” con cui ha messo in scena la commedia inedita di W. Shakespeare “Doppio Inganno”.

Giovanna Rossi

giovanna rossi accademia dei folli

Attrice, speaker doppiatrice e formatrice, nel ’93 consegue il diploma di recitazione presso l’Accademia dei Filodrammatici di Milano. 
Lavora al Teatro dei Filodrammatici, al Teatro Libero, al Teatro Carcano, al Teatro Stabile di Bolzano, al Teatro della Tosse di Genova. Parallelamente conduce attività didattica tenendo corsi di recitazione e laboratori di teatro sia per le scuole sia per le aziende.
 In tv ha lavorato, tra gli altri, per Mediaset nella trasmissione “Candid Camera” e per la Rai nelle serie “La squadra”(Rai3).


Paolo De Montis

vince novelli accademia dei folli

Armonicista, autodidatta, promotore della cultura dell’armonica blues. Dal 1992 ne studia le tecniche, la storia e i maestri; nel 1999 viene invitato dal Centro Jazz di Torino a tenere un corso di armonica blues per la durata di due anni, dopodichè prosegue individualmente la sua attività di insegnante. Nel 2002 fonda il gruppo “Harpin’ on blues”, una delle poche band italiane dove l’armonica è lo strumento leader e la scelta del repertorio ne esalta le caratteristiche, iniziando una brillante attività di concerti.


Giovanni Anzaldo

Giovanni Anzaldo


Si diploma alla Scuola del Teatro Stabile di Torino diretta da Mauro Avogadro.
Nel 2010 vince il Premio Ubu come miglior attore under 30 per lo spettacolo "Roman e il suo Cucciolo" per la regia di Alessandro Gassman. Per lo stesso spettacolo vince nel 2012 il premio Golden Graal come migliore attore drammatico. Ha fatto parte del cast di Romanzo di una strage e nel 2013 di Razzabastarda di e con Alessandro Gassman. Lo troviamo poi a inizio 2014 nel film di Paolo Virzì tratto da Stephen Amidon Il capitale umano.



Elena Ferrari

Elena Ferrari


Attrice e regista, diplomata presso la Scuola del Piccolo Teatro di Milan, perfeziona la sua formazione con stage con la coreografa Carolin Carlson, con Bruce Meyers, Mamadoue Djoume e Marcello Magni. Ha lavorato in teatro con Giorgio Strheler, Luca Ronconi, Franco Però, Ruggero Cappuccio, Riccardo Muti, Jacques Lassalle, Giulio Bosetti, Tonino Conte, Paolo Ferrari, Paolo Bonacelli. Ha recitato in una quarantina di spettacoli interpretando Goldoni, Pirandello, Rostand, Lorca, Checov e tanti altri.Per il cinema e televisione ha lavorato con Robert Golden (Wec Production, Londra), Laura Porrino, Alberto Rondalli, Corbucci e Pipolo, Solenghi-Lopez, G. Squizzato Vanni Vallino e Mariano Lamberti.Ha co-scritto e co-prodotto gli spettacoli: “Cleopatra, Cesare e Antonio”, “Paloma” e “Sapere Tutto”. Ha vinto i premi “Wanda Capodaglio” e "Aquilegia Blu” come miglior attrice e miglior autrice con uno studio su “Antonio e Cleopatra”. Dal 2012 insegna presso la scuola Accademy di Novara.