copertina-rebus-890x400.png

20 APPUNTAMENTI

TRA SPETTACOLI TEATRALI, CONCERTI,

 PROIEZIONI CINEMATOGRAFICHE INCONTRI LETTERARI. 

Da ottobre 2022 a luglio 2023

  

Bellezza, Condivisione, Crescita, Emozione e Terra. Sono i cinque concetti chiave che risolvono il nostro RE.B.U.S. e che tracciano un percorso culturale che parte dalla Circoscrizione 6 di Torino per abbracciare il mondo.

Dal 18 ottobre 2022 al 5 luglio 2023 condivideremo la bellezza di un luogo affascinante, offrendo occasioni di crescita ed emozioni con laboratori di musica e teatro, rassegne cinematografiche, percorsi gastronomici, incontri sulla cultura e l’ambiente. Troverai la risposta al rebus a due passi da casa e potrai godere di occasioni di divertimento e crescita culturale. 

 

RE.B.U.S è 

  • ON STAGE Cinque spettacoli teatral-musicali presso il Teatro Studio Bunker con l’Accademia dei Folli e cinque concerti e lezioni-spettacolo  a cura di Estemporanea nei suoi spazi di via Mottarone e focalizzati sulla musica classica.

  • CINEMA Cinque film di cinque paesi differenti, ospitati al Centro Interculturale di corso Taranto, curati da Piemonte Movie e preceduti da una presentazione condotta da un esperto.
  • BOOKS Cinque incontri letterari a cura de L’indice dei libri del mese, nelle biblioteche civiche della Circoscrizione.
  • LAB 15 laboratori musicali e 10 teatrali, completamente gratuiti, per un totale di circa 540 ore di insegnamento, rivolti sia agli insegnanti sia ai ragazzi delle Scuole Primarie di Primo Grado della Circoscrizione 6 che hanno aderito al progetto: Istituto Comprensivo Ilaria Alpi, Istituto Comprensivo Aristide Gabelli e Istituto Comprensivo Corso Vercelli. 

  • GREEN Grazie alla collaborazione con Legambiente, nelle scuole del quartiere aderenti al progetto vengono organizzati degli incontri tenuti da esperti formatori sul tema dell'ambiente e dell'ecosostenibilità, che coinvolgono sia gli insegnanti sia gli allievi.

  • TRIALS Percorsi alla scoperta di ristoranti, enoteche, negozi e luoghi esperienziali del quartiere che hanno deciso di abbracciare il progetto e offrire uno sconto a tutti coloro che vi parteciperanno. Luoghi che creano valore e diffondono la diversità. 

 

IL PARTENARIATO

Re.b.u.s. è un progetto multidisciplinare che vede come capofila l’Accademia dei Folli, che si avvaledi una rete di supporto costituita da diverse realtà ben radicate sul territorio torinese.

  • Estemporanea - Arte, Musica, Teatro, associazione culturale che si dedica all'organizzazione di eventi con valenza sociale oltre che artistica e che uniscano varie espressioni, spaziando da concerti a spettacoli e masterclass. Estemporanea in occasione di Re.b.u.s ha coinvolto inoltre l’Orchestra Filarmonica di Torino.
  • Piemonte Movie, associazione che promuove la cultura cinematografica attraverso l’ideazione e l’organizzazione di rassegne ed eventi – tra cui il Glocal Film Festival - mostre e laboratori, favorendone la diffusione in tutto il Piemonte.
  • Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, l’associazione ambientalista più presente su tutto il territorio nazionale che ogni giorno dedica il proprio tempo e la propria passione a prendersi cura dei territori attraverso azioni, vertenze, proposte, informazione e proponendo occasioni di partecipazione attiva

A queste realtà culturali si aggiunge la partnership con L’Indice dei Libri del Mese, uno dei più autorevoli e longevi mensili italiani di informazione culturale, che cura gli appuntamenti letterari. Sono inoltre collaboratori operativi le Scuole primarie della Circoscrizione 6, il Centro Interculturale di corso Taranto e le Biblioteche Civiche torinesi. Il progetto stimola così un nuovo network di quartiere e un link tra la Circoscrizione 6 e la Città di Torino, favorendo una nuova consapevolezza sulle potenzialità del fare rete sul territorio.
 

Scarica la brochure di RE.B.U.S. 


RE.B.U.S.

Progetto cofinanziato dall’Unione europea - Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Città Metropolitane 2014- 2020” 

un progetto

ACCADEMIA DEI FOLLI compagnia di musica-teatro (capofila)

partner ATS

ESTEMPORANEA

PIEMONTE MOVIE

LEGAMBIENTE PIEMONTE E VALLE D'AOSTA APS

ACCADEMIA DEI FOLLI compagnia di musica-teatro 

Content partner

L’Indice dei Libri del Mese

Con il patrocinio di

Circoscrizione 6 di Torino

In collaborazione con

Circoscrizione 6 di Torino | Biblioteche Civiche Torinesi | Centro Interculturale di Torino | Orchestra Filarmonica di Torino | Istituto Comprensivo Ilaria Alpi | Istituto Comprensivo Aristide Gabelli | Istituto Comprensivo Corso Vercelli 

Coordinatore e direttore artistico Carlo Roncaglia

 

 


portraitssitointerna.png

  21 APPUNTAMENTI

TRA MUSICA, TEATRO E LETTERATURA

A Torino, Bardonecchia e Villar Perosa. Dal 13 ottobre al 30 dicembre


Una galleria di ritratti, tra musica, parole e arti visive, di alcuni dei più significativi artisti della scena musicale italiana e internazionale del ‘900.

Dal 13 ottobre al 30 dicembre 2022 PORTRAITS accompagna il pubblico in un meraviglioso viaggio alla scoperta della poesia, della storia e del mondo di quei musicisti che hanno influenzato e affascinato intere generazioni, da Bob Dylan a Leonard Cohen, da Giorgio Gaber ai Beatles, da Fred Buscaglione a Judy Garland.

SCOPRI IL CALENDARIO COMPLETO

 

PORTRAITS è una commistione di diversi linguaggi creativi, tra cui musica, teatro, arti performative e arti visive (video, animazione, fumetto, pittura, scultura, digital art, etc.). 

Al centro del progetto c'è la musica, come propulsore emotivo e fulcro attorno al quale ruotano le arti: un minimo comune denominatore capace di convogliare energie creative, metterle a confronto e in dialogo.

Perché la musica è il linguaggio più immediato, diretto ed emotivo, quello più popolare e inclusivo, in grado di abbattere qualsiasi barriera culturale, linguistica, sociale, generazionale. La musica parla direttamente all'anima, senza filtri.

La forma canzone, e più nel dettaglio, un certo tipo di cantautorato, riesce a fondere l'immediatezza della musica con la precisione fotografica della parola; la parola che racconta le storie, che si fa testimone di un'epoca, portavoce di una società. 

 

PORTRAITS È

 

Evento speciale: PORTRAITS – La festa. Con il coinvolgimento delle band torinesi.

Il 30 ottobre gli spazi del Bunker di via Paganini ospitano la grande festa di PORTRAITS. In questa occasione i protagonisti sono i musicisti emergenti della città di Torino (solisti o gruppi musicali) per una giornata interamente dedicata alla musica d’autore.

Dalle 18 alle 23 i musicisti si alterneranno, sui due palchi del Bunker Club e del Teatro Studio Bunker, esibendosi con il proprio personale “ritratto” di un artista o di un gruppo musicale, italiano o straniero.

Chiunque volesse partecipare alla festa può inviare la sua candidatura entro il 17 ottobre 2022 all’indirizzo [email protected]

Sono richiesti

  • nome dell’artista/band
  • Breve bio
  • nome dell’artista o del gruppo oggetto del ritratto
  • scheda tecnica
  • link a una o più canzoni (youtube, spotify, soundcloud, etc.)

È previsto un gettone di presenza per ogni artista/band partecipante. 

 

I luoghi

Luogo principale è il Teatro Studio Bunker, il quartier generale dell’Accademia dei Folli, un’officina d’arte che è un luogo di sperimentazione, produzione e condivisione, inserito in un contesto particolare come quello del Bunker, ex complesso industriale che oggi ospita attività, iniziative ed eventi che abbracciano i temi della cultura, dell’arte, dello sport, dell’enogastronomia e della natura.

Ma PORTRAITS abbraccia tutta la Circoscrizione 6 di Torino, un’area periferica ma in continuo fermento e vero e proprio crogiuolo di culture, luogo perfetto per tentare un esperimento culturale di questo tipo: sono coinvolte infatti le Biblioteche Civiche Rita Atria, Don Lorenzo Milani, Cascina Marchesa e Primo Levi.

Nel mese di dicembre inoltre Portraits oltrepassa i confini della città, con un appuntamento al Cinema-Teatro delle Valli di Villar Perosa e due al Palazzo delle Feste di Bardonecchia.

 

Scarica la brochure di PORTRAITS 2022 

 

Portraits è un progetto culturale multidisciplinare vincitore del bando «Attività di spettacolo dal vivo nelle periferie» della Città di Torino.

Condividi