890x4000000piccolo-principe.jpg

IL PICCOLO PRINCIPE

31 Luglio 2022 | Castello dal Pozzo, Oleggio Castello (NO)

via Visconti 8
ore 16
Regia: Carlo Roncaglia - Genere: Teatro per ragazzi

UNA FAVOLA TEATRAL - MUSICALE

con Enrico Dusio, Cristina Renda

e con Andrea Cauduro - chitarra

costumi Carola Fenocchio

regia e drammaturgia Carlo Roncaglia

BIGLIETTI
online
intero € 12 + diritti
ridotto (sotto i 10 anni) € 4 + diritti
ACQUISTA I BIGLIETTI SU WWW.OOOH.EVENTS
in cassa
intero € 15 | ridotto (sotto i 10 anni) € 6

I disabili, previa prenotazione (anche telefonica) hanno diritto a un ingresso omaggio per spettacolo e a un biglietto ridotto per i propri accompagnatori.

Prenotazione consigliata
Per prenotare contattaci ai seguenti recapiti
email prenotazioni@accademiadeifolli.com
tel/whatsapp +39 345 6778879

SCHEDA SPETTACOLO


FAVOLA TEATRAL-MUSICALE

Uno spettacolo in equilibrio tra musica e teatro tratto dal celeberrimo racconto del 1943.

È un racconto molto poetico che, nella forma di un'opera letteraria per ragazzi, affronta temi come il senso della vita e il significato dell'amore e dell'amicizia. Ciascun capitolo del libro narra di un incontro che il protagonista fa con diversi personaggi e su diversi pianeti e ognuno di questi bizzarri personaggi lascia il piccolo principe stupito e sconcertato dalla stranezza dei "grandi" («I grandi non capiscono mai niente da soli, ed è faticoso, per i bambini, star sempre lì a dargli delle spiegazioni»). Ad ogni modo, ciascuno di questi incontri può essere interpretato come un'allegoria o uno stereotipo della società moderna e contemporanea. In un certo senso, costituisce una sorta di educazione sentimentale.

Un pilota di aerei, precipitato nel deserto del Sahara, incontra un bambino che gli chiede "Mi disegni una pecora?". Stupito, il pilota gli disegna una scatola, dicendogli che dentro c'era la pecora che desiderava. Poco per volta fanno amicizia, ed il bambino dice di essere il principe di un lontano asteroide, sul quale abita solo lui, tre vulcani di cui uno inattivo e una piccola rosa, molto vanitosa, che lui cura e ama.

Il piccolo principe racconta che, nel viaggiare per lo spazio, ha conosciuto diversi personaggi strani, che gli hanno insegnato molte cose...

Un viaggio, un piccolo grande racconto di formazione, una favola senza tempo capace di arrivare dritta al cuore.

 

  • enricodusio.jpg
    Enrico Dusio

    Attore diplomato alla scuola del Teatro Stabile Di Torino, diretta da Luca Ronconi, lavora attivamente dal 1994 interpretando ruoli da primo attor giovane in grandi compagnie come la Pagliai-Gassman, Malfatti, Albertazzi. Nel 1999 diventa doppiatore ed entra a far parte del cast della trasmissione tv “La Melevisione”. Nel 2000 diventa socio fondatore della Compagnia di Musica-Teatro Accademia dei Folli. Partecipa a varie produzioni cinematografiche e televisive. Conduce laboratori teatrali nelle scuole elementari e medie.

  • renda.jpg
    Cristina Renda

    Diplomata all’ Accademia di Teatro Sergio Tofano di Torino (2012). Attrice, speaker e cantante. Nel 2014 studia e lavora a Parigi presso l’école International du théatre Jaques Lecoq e tornata in Italia continua con differenti compagnie Torinesi. Consolida la sua formazione musicale con la vocal coach Carola Cora e il maestro Andrea Ravizza e, nel 2015, comincia una tournée italiana con lo spettacolo teatral musicale “Mediterraneo Mon Amour” affiancata da Aco Bocina, premiato come miglior mandolinista europeo. Collabora con Doppeltraum Teatro, Contrasto Teatro, Polo del ‘900, Circolo dei Lettori e altre realtà culturali della città di Torino. Dal 2019 rappresenta alcuni spettacoli durante il viaggio del Treno della Memoria, in collaborazione con Terra del Fuoco. Appare anche in fiction e film.