blackoutbig.jpg

E POI SAREMO NOI...

piazza Montelungo, Venaria Reale

ore 18.00
Regia: Gianluca Gambino - Genere: Teatro per ragazzi

Il gioco della cerva

 

con Enrico Dusio, Gianluca Gambino, Cristina Renda, Valter Schiavone 

tratto dal racconto “E poi saremo noi...” di Alessandro Barbaglia

illustrazioni di Giorgia Merlin

drammaturgia Gianluca Gambino, Carlo Roncaglia

musiche a cura di Carlo Roncaglia

costumi Rossella Cavagliato

scene Scuole Tecniche San Carlo – Scenografia - Torino

luci e fonica Nicolò Mazzon  

Spettacolo prodotto nell’ambito di IMMAGINARIA, un progetto della Città di Venaria Reale

 

INGRESSO GRATUITO

 

 

SCHEDA SPETTACOLO 

Le cerve non parlano nella

realtà, ma nelle fiabe sì.

Ora basta fare della realtà

la nostra fiaba.

 

La città è rimasta al buio, non funziona più nulla. Niente internet, niente TV, niente di niente.

Solo le luci di Natale sembrano funzionare. Strano? È solo l'inizio di questa incredibile avventura.

Avremo a che fare con un telefono senza fili, un gioco da tavolo che si gioca contando le stelle e un villaggio di case che sembra uscito da un libro di fiabe... conosceremo il vecchio Medeo, un bizzarro panettiere e una cerva parlante.

 


PRENOTA LA TUA SERATA!

04-12-2022 | Ore: 18.00 |
08-12-2022 | Ore: 18.00 |
11-12-2022 | Ore: 18.00 |
  • enricodusio.jpg
    Enrico Dusio

    Attore diplomato alla scuola del Teatro Stabile Di Torino, diretta da Luca Ronconi, lavora attivamente dal 1994 interpretando ruoli da primo attor giovane in grandi compagnie come la Pagliai-Gassman, Malfatti, Albertazzi. Nel 1999 diventa doppiatore ed entra a far parte del cast della trasmissione tv “La Melevisione”. Nel 2000 diventa socio fondatore della Compagnia di Musica-Teatro Accademia dei Folli. Partecipa a varie produzioni cinematografiche e televisive. Conduce laboratori teatrali nelle scuole elementari e medie.

  • g-gabino.jpg
    Gianluca Gambino

    Si diploma presso la scuola del Teatro Stabile di Torino, lavora con Mauro Avogadro, con il gruppo di ricerca Archivo Zeta, con sede a Firenze, fondato da Gianluca Guidotti, lavora in Francia con Dominique Pitoiset per il Teatro di Bordeaux, partecipa al Progetto Shakespeare, lavorando con Jean-Cristophe Sais e con Mamadou Dioume, attore di Peter Brook, all’interno delle manifestazioni per le Olimpiadi Invernali 2006, lavora con Luca Ronconi, appare in spot pubblicitari, fictions e films.

  • renda.jpg
    Cristina Renda

    Diplomata all’ Accademia di Teatro Sergio Tofano di Torino (2012). Attrice, speaker e cantante. Nel 2014 studia e lavora a Parigi presso l’école International du théatre Jaques Lecoq e tornata in Italia continua con differenti compagnie Torinesi. Consolida la sua formazione musicale con la vocal coach Carola Cora e il maestro Andrea Ravizza e, nel 2015, comincia una tournée italiana con lo spettacolo teatral musicale “Mediterraneo Mon Amour” affiancata da Aco Bocina, premiato come miglior mandolinista europeo. Collabora con Doppeltraum Teatro, Contrasto Teatro, Polo del ‘900, Circolo dei Lettori e altre realtà culturali della città di Torino. Dal 2019 rappresenta alcuni spettacoli durante il viaggio del Treno della Memoria, in collaborazione con Terra del Fuoco. Appare anche in fiction e film.

  • valter-schiavone.jpg
    Valter Schiavone

    Frequenta la scuola del Piccolo Teatro di Milano fondata da Giorgio Strehler e diretta da Luca Ronconi nel triennio 2005/2008 in qualità di uditore, nello stesso periodo si diploma come attore presso la scuola di teatro Quelli di Grock di Milano. Perfeziona la sua formazione con i maestri Eugenio Allegri, Nicolaj Karpov, Gabriel Vacis, Elena Serra, J.Edward, Ivana Monti, Danio Manfredini. Ha un sodalizio artistico ormai decennale con Luca Micheletti e la compagnia teatrale I Guitti di Brescia; nel 2010 è diretto da Eugenio Allegri nello spettacolo di commedia dell’arte “Fratelli d’Italia”, in tournée tra Italia e Francia.